Barbagia : Aritzo – Meana Sardo

FORZA PARIS

MEANA SARDO: DOMOS ANTIGAS 2013


Cortes al profumo di mosto

I riti della campagna riproposti nelle case rurali ristrutturate

 

MEANA SARDO La rassegna Autunno in Barbagia fa tappa questo fine settimana anche nel Madrolisai. Per tre giorni Meana Sardo metterà in vetrina il meglio delle sue tradizioni culturali, produttive e enogastronomico. La cerimonia inaugurale di Domos antigas inaugurale è prevista per oggi alle 16 a Casa Demuru (rione Funtanedda) e in contemporanea in uno dei centri storici meglio conservati e ristrutturati della Sardegna, apriranno i vari spazi espositivi ricavati in spazi espositivi di grande suggestione storica e architettonica.

A Meana Sardo il presente e il passato sembrano viaggiare parallelamente: l’uno non esclude l’altro, in un vortice di tradizioni che si conservano nei richiami autentici che ritraggono una Sardegna senza tempo. Da oggi fino a domenica, saranno le mani delle massaie, segnate dal lavoro, a riprendere i fili dell’arte per disegnare davanti a turisti e visitatori i ricami e i colori sulla tela. Non mancheranno poi i momenti dedicati alla preparazione del pane tipico “Su pani pintau” e “Su pani ‘e saba”, il dolce pasquale. Per le vie del paese, come nei giorni di festa, risuoneranno i canti e i balli della tradizione popolare mentre il profumo dell’uva appena pigiata stuzzicherà il gusto dei palati più fini.

Durante i tre giorni di Domos antigas sarà possibile visitare, inoltre, il nuraghe Nolza e assistere alla preparazione della calce, secondo una lavorazione ormai dimenticata nei forni dismessi nella Foresta Ortuabis. «Per noi l’ospitalità – dice Angelino Nocco, sindaco di Meana Sardo – ha un valore particolare. Ai forestieri rivolgiamo una grandissima attenzione e tanto rispetto. Visitare Meana in occasione di “Domos Antigas” significa fare un tuffo indietro nel tempo. Nel nostro paese le vecchie case rurali caratterizzano il tessuto urbano e ritrovare gli allestimenti del passato con i protagonisti che indossano gli abiti tradizionali, ha un significato unico e di grande suggestione».

Roberto Tangianu

( L’Unione Sarda 11/10/2013 )

MEANA SARDO: DOMOS ANTIGAS 2013ultima modifica: 2013-10-11T20:10:00+02:00da amsicora02
Reposta per primo quest’articolo

Categorised as: MEANA SARDO : notizie.



Lascia un commento